pierva ciucio

avvocato in Milano

Cartella bollo auto, la prescrizione opera dopo dieci anni

Gentile Avvocato, ho ricevuto una cartella per un bollo auto del 2002. E’ andata in prescrizione?

Certamente no. L’azione per il recupero si prescrive secondo l’ordinario termine decennale ex art. 2946 c.c. La prescrizione s’interrompe con la notifica dell’avviso di accertamento, che spesso viene preso in scarsa considerazione da chi lo riceve (è al contrario importantissimo, anche perché ha stretti termini per un’eventuale opposizione), cui fa seguito l’invio della cartella di pagamento.

La cartella, se non è opposta entro i sessanta giorni dalla notifica, diventa definitiva ed il credito tramite essa preteso si prescrive in dieci anni.

26 commenti »

  Michele wrote @ marzo 7th, 2010 at 10:12

Mi intrometto chiedendo una delucidazione perché mi trovo nella stessa situazione. Ho ricevuto una cartella esattoriale notificata a fine gennaio 2010 relativa all’omesso pagamento del bollo auto 2003. Ho ricevuto l’avviso di accertamento a novembre 2006.
Quindi secondo quanto mi dice, l’Amministrazione dalla notifica dell’accertamento ha dieci anni di tempo per la notifica della cartella tramite agente della riscossione? No ricomincia a decorrere il termine triennale previsto dalla legge? Oppure è solo dopo la notifica della cartella esattoriale che comincia a decorrere il termine decennale?
La normativa è molto confusa in materia, ed io sono ancora in tempo per impugnare la cartella ma vorrei avere certezze in merito.
Grazie

  Pierva Ciucio wrote @ marzo 7th, 2010 at 14:18

Se non ha impugnato l’avviso di accertamento illo tempore non vedo molte possibilità di contestazione della cartella di pagamento, residuando solo la possibilità di una scorretta notifica dell’atto presupposto

  ascanio wrote @ novembre 22nd, 2010 at 18:57

Ho ricevuto oggi un avviso di accertamento relativo al bollo dell’autovettura acquistata il 27 ottobre 2007. Non ho provveduto al pagamento per un disguido con la concessionaria, la quale all’epoca mi disse che avrebbe provveduto essa al pagamento, cosa che invece non ha fatto.
Da una ricerca effettuata ho potuto constatare che la cassazione ha stabilito che li bollo auto si prescrive in tre anni. Il mio dubbio è: debbo impugnare l’avviso di accertamento oppure debbo attendere che mi arrivi la cartella esattoriale? Ringrazio

  Pierva Ciucio wrote @ dicembre 19th, 2010 at 16:35

Provi a contattare la concessionaria intimandole di risolvere la situazione.
Altrimenti, bisogna vedere il cd. dies a quo, cioè il giorno a partire dal quale doveva essere pagato il bollo: da questo parte il termine decadenziale di tre anni per la Regione.
Comunque, in generale, la cartella di pagamento si può impugnare solo per vizi propri o sopravvenuti rispetto al cd. atto presupposto (i.e. l’avviso di accertamento).

  Lisa wrote @ gennaio 28th, 2011 at 22:24

Salve, io ho ricevuto in data 13/1/2011 la cartella di pagamento per il bollo 2007. Secondo il suo ultimo intervento…io dovrei contare i 3 anni dal 1° giorno dal quale doveva essere pagato il bollo…quindi 1/1/2007…..
Significa che, essendomi stata notificata il 13/1/2011 lo posso considerare prescritto??
Lei parla di avviso di accertamento….è obbligatorio? Io non l’ho ricevuto. Ho solo ricevuto la cartella di pagamento.
Grazie mille. Lisa

  Ignazio wrote @ febbraio 17th, 2011 at 16:20

Gent.mo Avv., vorrei sapere che validità possono avere gli atti di accertamento “non impugnati” per bollo dal 2004 al 2007 e contenenti dati inesatti circa la potenza del motore (83 kw invece di 61). A seguito correzione di tali dati sulla carta di circolazione e successiva comunicazione all’uff. regionale tasse automobilistiche, venivo informato che sarebbe stato ricalcolato l’importo e che avrei ricevuto nuova comunicazione. Posso invocare la prescrizione triennale alla notifica dei nuovi atti di accertamento o opera quella decennale?

  Pierva Ciucio wrote @ febbraio 17th, 2011 at 16:48

Per Lisa: all’interno della cartella di pagamento ci sono i riferimenti alla data di notifica dell’avviso bonario, quindi occorre verificare se quest’ultima sia andata in porto in maniera corretta.

Per Ignazio: non ho mai approfondito un caso simile. La comunicazione di ricalcolo dell’importo Le è stata fatta per iscritto o solo verbalmente?

  Ignazio wrote @ febbraio 22nd, 2011 at 15:18

Gentile Signore,
In relazione alla Sua e-mail, Le comunichiamo che, sulla base della documentazione allegata, abbiamo aggiornato i nostri archivi tributari rettificando il dato relativo al numero di Kw.
Pertanto gli avvisasi ricevuti per il veicolo targato …
avvisi numero 5… 6……., 7 ….e 8…, sono stati mandati in ricalcalo. Riceverà ulteriore comunicazione da parte della Regione con l’importo ricalcolato.
L’avviso numero 4…., in cartella esattoriale, è stato lavorato con esito da ricalcolare e La Regione ha disposto il discarico parziale della cartella n: ruolo 2010… e riceverà comunicazione con l’importo da corrispondere.

  Ignazio wrote @ febbraio 23rd, 2011 at 09:18

Quella riportata in precedenza era la comunicazione ricevuta per posta elettronica dagli uffici Infobollo.

  marty wrote @ aprile 6th, 2011 at 19:43

i bolli auto dopo quanto non li possono piu’ cercare?quanto ci vuole …ke passino in prescrizione”’?grazie

  Valerio wrote @ maggio 6th, 2011 at 14:55

Gentile Avvocato, ma il disposto dell’dell’art. 5 D.L. 953/82 prevede la prescrizione,e non decandenza, dell’azione per il recupero dell’imposta in 3 anni. Il dubbio che mi resta e se la notifica della cartella costiuisca o meno novazione dell’obbligazione e sia un semplice atto interruttivo ed i termini ricominciano a decorrere dalla data di notifica. Grazie per la cortese attenzione.

  Andrea wrote @ maggio 31st, 2011 at 20:28

Salve solo da pochi giorni sono venuto a conoscenza che un’autovettura da mè ceduta ad una concessionaria nel lontano maggio 2001 per aquisto di un’altra vettura risulta ancora intestata a mè, fino ad oggi non ho ricevuto nessun verbale solo una comunicazione dell’aci per i pagamenti dei bolli 2007 2008 2009 e ovviamente 2010 anche se mi è arrivato ufficialmente solo quello del 2009 gli altri li ho scoperti presso l’agenzia. Ho ancora in possesso il foglio di cessione ed aquisto altra vettura della concessionaria ormai fantasma perchè fallita. Come mi devo comportare?

  antonio wrote @ novembre 9th, 2011 at 10:10

Salve pure io ho avuto lo stesso problema ho ricevuto i bolli da pagare dal 2002 ad oggi di una macchina che ho venduto ad una concessionaria che è fallita come posso risolvere il problema?

  sabrina wrote @ novembre 26th, 2011 at 05:45

Salve,mi e’arrivata ,
25/11/11, una cartella per mancati pagamenti bolli anno 2005, sono da pagare anche se sono passati sei anni?

  ENZO wrote @ gennaio 2nd, 2012 at 18:26

Salce dottore, ho ricevuto una cartella x un bollo non pagato del 2007. non l’ho firmata io. devo pagare??

  GILDA wrote @ gennaio 19th, 2012 at 07:37

Gentile Avvocato, per problemi economici non ho potuto pagare il bollo 2010, 2011 e forse 2009. Al momento vorrei pagare quello attuale ma, Le confesso sinceramente, non mi è possibile pagare il pregresso. Posso sperare nella prescrizione e rischiare pagando il corrente o mi conviene pagare un’aanualità scaduta e far scadere anche quest’anno. Non è mia volontà non pagare ma impossibilità. La ringrazio

  ANDREA wrote @ febbraio 4th, 2012 at 18:15

salve Avvocato la mia domaanda riguarda il mio suv che è immatricolato come autocarro ma quando ho chiesto di pagare il bollo mi è stato calcolato come quello per autovettura.Premetto che con l assicurazione ho perso la prima classe perchè la ho dovuto rifare come autocaarro. Inoltre un mio amico mi ha dimostraato che con la stessa auto imm.come autocarro paga quasi 50 euro l anno perchè a me ne chiedono 500? la macchina è un bmw x5 del 2005 .
grazie

  massimo wrote @ febbraio 22nd, 2012 at 08:43

buon giorno gentile avvocato, ho ricevuto dalla agenzia delle entrare la rchiesta di pgamento di due bolli auto del 1993 – 1994 per i quali avevo pgato attaverso il cndono del 2002 un importo inferiore. Oggi mi dicono che il condono non faceva riferimento anche ai bolli auto in quanto di competenza regionale e che oggi è la regione a richiederli per la differnza già pagto con il condono. Ma tale differenza è dovuta?

  elena wrote @ aprile 6th, 2012 at 20:45

gentile avvocato,
l’altro giorno ho ricevuto una cartella di equitalia per il pagamento del bollo auto 2000-2001-2002-2003 e tutti sono stati iscritti a ruolo il 22/12/2008, quindi correttaente entro il terzo anno. Mi domando però non doveva essere anche notificata la cartella entro quella data, secondo l’attuale normativa nella finanziaria(sapevo che finoal 2007 la finanziaria non stabiliva tempi per la notifica, ma l’attuale elimina la differenza tra i termini per l’iscrizione e la notifica)?
vorrei provare a fare ricorso…
la ringrazio dell’aiuto.

  andrea wrote @ aprile 9th, 2012 at 07:47

gentile avvocato ho chiesto a equitalia se dovevo pagare qual cosa ,e mi hanno riscontrato un bollo da pagare del1993 con ntifica al 25/01/2001 anche sè io non ho ricevuto niente, devo pagare questo bollo?

grazie

  nicola wrote @ aprile 27th, 2012 at 13:02

salve, in data 24/08/11 mi è stato notificato cartella esattoriale per bollo auto non pagato periodo maggio 2008-aprile 2009. Dalla cratella si evince che è stato reso esecutivo il 14/06/2011. Risulta valida la cortella o il bollo è prescritto?

  giuseppe r wrote @ maggio 2nd, 2012 at 16:07

salve avvocato,nel ottobre 2007 ho cambiato macchina e per uno sbaglio con la concessionaria non ho pagato il bollo scadente l’agosto 2007. e non ho mai ricevuto nessun avviso di pagamento.ora vorrei saper se oggi in data 02/05/2012 devo ancora preoccuparmi per questo bollo.cordiali saluti

  giampaolo melis wrote @ giugno 3rd, 2012 at 17:42

Gentile Avvocato mi permetto proporLE un quesito relativo alla possibile prescrizione per
Tasse bollo auto non pagate a Equitalia:
In data 14,05,2012 ricevo per posta semplice
da Equitalia Cagliari un sollecito di pagamento
datato 06.04.2012 ttl € 388,7 relativo a:
Bollo auto 1993 Ruolo 2000/501 notificato 27.02.2001 € 141,19
Bollo auto 1994 ruolo 2001/480 notificato 20/06/2002 € 133,01
Bolo auto 1996 ruolo 2001/1002 notificato
08/08/2005 € 114,07
Cosa fare? La lettera di sollecito modifica la prescrizione, il dovuto è prescritto? Devo pagare?
La ringrazio anticipatamente e orgo cordiali saluti. gp Melis

  gilda maselli wrote @ ottobre 16th, 2012 at 09:30

Ho ricevuto una cartella da equitalia per 4.000 € circa per tasse TARSU e RAI dal 2000 ad oggi . Ho letto che per la TARSU la prescrizione è di anni 5. Come posso averne certezza. La cartella scade il 24-10-2012.
grazie

  PAMELA wrote @ aprile 5th, 2013 at 16:07

Salve Avvocato,le chiedo in merito al bollo auto…ho comprato un’auto dal 2001 e fin’ora nn ho mai pagato il bollo ma mai nessuno me l’ha neanche richiesto tramite avvisi di accertamento o solleciti…cosa devo fare??quando si prescrive??se dovesse arrivarmi ora quanti anni possono tornare indietro?tre o dieci?Grazie mille

  Pierva Ciucio wrote @ giugno 8th, 2013 at 08:45

Gentile Pamela, è molto strano che non vi siano state richieste in merito. Ha sempre avuto la medesima residenza?

Your comment

ATTENZIONE!: Questo post è vecchio di 4 anni. Cortesemente controlla se vi siano informazioni più aggiornate in materia.

HTML-Tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>